Home page Chi siamo Farmacovigilanza

Farmacovigilanza

Cos’è la farmacovigilanza

È il complesso di attività finalizzate a valutare in maniera continuativa tutte le informazioni relative alla sicurezza dei farmaci e ad assicurare, per tutti i medicinali in commercio, un rapporto beneficio/rischio favorevole per la popolazione.

 

Cos’è una reazione avversa a un medicinale

È un effetto nocivo, non voluto conseguente all’utilizzo di un medicinale.

Le reazioni avverse possono derivare sia da un uso autorizzato che da un uso non autorizzato del medicinale (sovradosaggio, uso improprio, abuso, errori terapeutici).

 

Come e a chi segnalare una sospetta reazione avversa

Le attività di farmacovigilanza coinvolgono, a diversi livelli, tutta la comunità: pazienti, medici, operatori sanitari, aziende farmaceutiche (titolari AIC).

Qualsiasi sospetta reazione avversa che si manifesti durante l’uso di un medicinale deve essere segnalata tempestivamente al proprio medico o al farmacista, oppure alla struttura sanitaria di riferimento.

Le segnalazioni possono essere fatte sia dagli operatori sanitari che dai cittadini, tramite gli appositi moduli ed i canali definiti dall’autorità regolatoria nazionale (AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco).

Le segnalazioni devono essere trasmesse ai Responsabili di Farmacovigilanza della struttura sanitaria di appartenenza (aziende sanitarie locali, ospedali, ecc.).

AIFA mette a disposizione i moduli da utilizzare per le segnalazioni al seguente link: http://www.aifa.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa

 

Vi è anche la possibilità di comunicare una sospetta reazione avversa direttamente on-line sul sito di VIGIFARMACO -  AIFA al seguente link:  https://www.vigifarmaco.it/ 

Nel caso in cui il segnalatore volesse contattare direttamente il titolare AIC Sapio Life, per segnalare una sospetta reazione avversa, di seguito riportiamo il testo integrale dell’informativa sul trattamento dei dati personali.


Informativa Privacy