SIDS

SIDS è il nome dato alla morte improvvisa e inaspettata di un lattante, fino a quel momento sano, che resta inspiegata anche dopo l’esecuzione di un’indagine completa comprendente l’autopsia, l’esame delle circostanze del decesso e la revisione della storia clinica del caso.

L’incidenza media della SIDS, nei paesi industrializzati, è inferiore a 1 caso ogni 1000 nati vivi.

Nonostante la sua rarità la SIDS rappresenta la prima causa di morte nell’arco di tempo compreso tra il primo mese e il primo anno di vita.

I bambini considerati a maggior rischio SIDS sono i fratelli/sorelle successivi di bambini deceduti per SIDS, i bambini nati molto prematuri e i bambini che abbiano presentato episodi apparentemente rischiosi per la vita.

Sono episodi caratterizzati da un vistoso cambiamento del colorito cutaneo che diventa pallido o bluastro, del tono muscolare (flaccidità o irrigidimento) e da arresto del respiro.

Per definizione le cause della SIDS non sono ancora state del tutto definite.

Numerosi studi condotti a livello internazionale fanno pensare che più fattori possano determinare questo tragico evento e, tra questi, è ritenuto responsabile un complesso difetto del controllo involontario del respiro durante il sonno.

www.nannasicura.com


Servizi Sapio Life



 

Prodotti/Servizi Sapiolife