Apparecchiature

 

Polisonnigrafo

Il polisonnigrafo registra simultaneamente diversi parametri fisiologici durante il sonno per l’intero corso della notte. Consiste in un’unità che raccoglie ed elabora i dati, e in una serie di sensori che devono essere applicati dal tecnico in diverse sedi sul corpo del paziente.

Alcuni dei parametri più importanti misurati sono l’attività cerebrale (mediante un elettroencefalogramma a due o più canali), il flusso d’aria oronasale, i movimenti del torace, la saturazione di ossigeno nel sangue, i movimenti muscolari, i movimenti oculari, l’attività cardiaca, le pulsazioni.

Sapio Life utilizza la migliore tecnologia disponibile  nel campo della polisonnografia, con apparecchi di massima affidabilità  che offrono al paziente un buon comfort.

Consulta i modelli di polisonnigrafi utilizzati da Sapio Life.

 

CPAP

Per il trattamento delle apnee nel sonno si utilizzano le macchine Cpap (Continuous Positive airway pressure).

L’apparecchiatura applica alle vie aeree una corrente di aria a una pressione lievemente superiore a quella dell’ambiente, attraverso una mascherina facciale (o nasale) collegata all’apparecchio con un tubo.

La pressione positiva mantiene aperte le vie aeree superiori eliminando le apnee e ipopnee.

La mascherina va indossata durante tutta la notte.

Alcuni apparecchi differenziano la pressione dell’aria in accordo con le fasi del respiro: maggiore durante l’inspirazione, minore durante l’espirazione per non opporre eccessiva resistenza.

Sapio Life utilizza la migliore tecnologia disponibile per la terapia Cpap, con apparecchi compatti, silenziosi, dotati di mascherine in materiale morbido e confortevole.

Consulta i modelli di apparecchi Cpap utilizzati da Sapio Life