Monitoraggio Sids

 

Il monitoraggio domiciliare è una sorveglianza elettronica effettuata durante il sonno tramite strumenti chiamati monitor cardiorespiratori.

I monitor sono dispositivi che rilevano l’attività cardiaca e respiratoria del bambino.

Sono strumenti dotati di allarmi acustici che entrano in funzione quando si verificano alterazioni del battito cardiaco o del respiro e quindi consentono di intervenire tempestivamente in caso di necessità.

Il monitor deve possedere una memoria per la registrazione degli eventi. Inoltre deve essere in grado di rilevare i battiti cardiaci, i movimenti respiratori del torace e l’ossigeno nel sangue.

Le funzioni vitali vengono rilevate con una semplice applicazione di due elettrodi sul torace e di una piccola sonda luminosa al piede o alla mano del bambino.

 

Il monitoraggio è consigliato in caso di: