Nutrizione parenterale domiciliare


La Nutrizione Parenterale (NP) è la somministrazione di sostanze nutritive elementari in forma liquida e sterile direttamente nel flusso sanguigno: aminoacidi, glucosio, lipidi (grassi).Queste soluzioni e/o emulsioni vengono introdotte in uno dei grandi vasi venosi attraverso un catetere venoso periferico o centrale (esterno o tipo PORT), e immediatamente utilizzate dall’organismo.

 

Conservare la sterilità di alcuni dei materiali utilizzati e degli alimenti è indispensabile nella nutrizione parenterale: la formazione del caregiver è pertanto particolarmente attenta.

Le miscele impiegate nella terapia, integre nella loro confezione, possono essere conservate a temperatura ambiente, al riparo dalla luce e in luogo asciutto se sono  di produzione industriale; se sono  composte invece su prescrizione medica è necessario conservarle in frigorifero.

 

I materiali consegnati per la nutrizione parenterale sono:

  • Sacche : contengono la quantità di nutrienti elementari (aminoacidi, glucosio, lipidi) necessaria per una terapia di 24 ore.
  • Deflussori: tubi flessibili che collegano la sacca al catetere. Possono essere utilizzati con nutripompa o a gravità.
  • Oligoelementi e vitamine: soluzioni di microelementi coadiuvanti indispensabili per la nutrizione parenterale somministrati generalmente a giorni alterni.
  • Kit inizio infusione: materiale monouso necessario alla predisposizione della somministrazione dei nutrienti (mascherina, cerotto, garze, siringa, soluzione fisiologica, telino sterile, …).
  • Piantana: sorregge la nutripompa e la confezione dell’alimento, e permette al paziente di muoversi durante la somministrazione.
  • Kit fine infusione: materiale monouso da utilizzare al termine della somministrazione dei nutrienti (mascherina, cerotto, garze, siringa…).
  • Pompa volumetrica: dispositivo elettronico programmabile che assicura la somministrazione dei nutrienti nel tempo, quantità e velocità desiderati.
  • Kit medicazione cateteri venoso esterni o di tipo PORT: materiale necessario alla medicazione degli accessi venosi dedicati alla somministrazione dei nutrienti (mascherina e guanti sterili, ago di Huber e/o pinza Klemmer, cerotto, garze, siringhe, vaschette, disinfettante, telino sterile, …).